Inaugurata sede ai Riuniti

Creare un punto di riferimento non solo per i cittadini foggiani ma per l’intera provincia. È lo spirito con cui l’azienda ospedaliera degli Ospedali Riuniti di Foggia ha concesso all’ATO, Associazione Trapiantati d’Organi della Capitanata i locali in cui realizzare la sede operativa dell’associazione. Obiettivo primario è quello di sostenere le famiglie durante e dopo l’intervento. “Finalmente – ha commentato Nicola Ricci, presidente provinciale dell’ATO all’inaugurazione della struttura – potremo mettere concretamente a disposizione dei pazienti e delle loro famiglie la nostra esperienza di trapiantati”. Rafforzare l’idea del valore dell’aiuto reciproco, sostenere chi soffre e porsi all’ascolto dei bisogni dei malati e delle loro famiglie è proprio tra i compiti statutari dell’associazione. Ma l’impegno dell’associazione non si conclude con l’inaugurazione del 14 ottobre scorso. “Ci stiamo muovendo – ha confermato Ricci – perché il day hospital per trapiantati già esistente a Foggia venga ampliato e diventi pienamente funzionale. Questo, per impedire che i pazienti siano costretti a recarsi fuori regione per effettuare i controlli necessari”.  

Lascia un commento

n. 10 / Dicembre 2017

Scarica la tua copia in pdf