Musicoterapia in fasce

Musicoterapia in fasce

È stata realizzata grazie al Rotary Foggia
Service multicanale nei reparti della Maternità:
aiuterà a lenire il dolore nei neonati pre-termine

Suoni new-age e melodie rilassanti per accompagnare il momento, intimo e raccolto, dell’allattamento e dell’assistenza ai neonati nella Terapia Intensiva e nel Nido: è il ‘regalo’ degli Ospedali Riuniti di Foggia per le neo-mamme e i nascituri della struttura di viale Pinto, dove da pochi giorni è stato attivato un doppio impianto stereo digitale multicanale nei due reparti della Maternità.

L’impianto è stato acquistato grazie alla generosità e al prezioso contributo della Fondazione Rotary e del Rotary del capoluogo dauno, presieduto dal dott. Paolo Tanzi, già Dirigente Medico Neonatologo della Struttura di Neonatologia dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria “Ospedali Riuniti” di Foggia.

L’impianto, attraverso canali internet e radio web, potrà fornire musica monotematica durante le 24 ore a costo zero, sia alle mamme nutrici che ai neonati del Nido e dell’Utin.

Non si tratta di un vezzo né di un optional, ma di un aiuto concreto per i piccoli in fasce: recenti studi hanno rilevato un miglioramento di alcuni parametri fisiologici, come la frequenza respiratoria, la saturazione di ossigeno nel sangue e l’aumento della soglia del dolore con l’ascolto della musica.


Il potere della musica, infatti, è noto da secoli, ma di recente è stato rilevato da alcune riviste internazionali, quali, ad esempio, quelle del gruppo Archivies of Disease in Children, che hanno documentato come la musica possa lenire il dolore nei neonati pre-termine e favorire il passaggio dell’alimentazione naturale.

Lascia un commento

n. 10 / Dicembre 2017

Scarica la tua copia in pdf