Autunno da gentlemen

Autunno da gentlemen

Stile collegiale e colori britannici. Piumini e maxipull, leggings e t-shirt: ecco le tendenze dei migliori marchi dedicati ai più piccoli

Come ogni anno è arrivato il momento di occuparvi del cambio di stagione dei vostri figli: quale occasione migliore per lasciare un po’ di spazio agli acquisti delle nuove collezioni? Occupano poco spazio e si abbinano con ogni stile i giacconi trapuntati di nuova generazione. Il brand Byblos punta sulla praticità e lancia modelli dal design innovativo; i colori più trendy sono il rosso e il blu, un omaggio alla bandiera inglese. È uno stile tipicamente britannico anche quello a cui il marchio Mayoral si è ispirato per l’autunno/inverno 2013-2014. Piumini e giacconi lunghi da gentleman inglese per lui mentre per lei maxipull e cappa in lana per avvolgere con morbidezza t-shirt romantiche. La bandiera inglese è l’immagine che domina anche su maglioni e t-shirt baby. Non mancano, poi, fantasie come righe, tartan e stemmi con cui proporre per i più piccoli un vero e proprio look collegiale.
Ancora tanto in voga i leggings, degni sostituiti di questo capo che da parecchie stagioni si abbina con abitini e maglioni oversize, sono i pantaloni di velluto da scegliere nelle tonalità rosa, beige e bordeaux. Quest’ultimo è uno dei colori di punta delle nuove collezioni Byblos. È stato preso in prestito dalle passerelle degli adulti e viene sdoganato nell’abbigliamento dei più piccoli per dare vitalità ai dettagli: per i maschietti infatti è presente nelle t-shirt con stampa mentre per le bambine nei calzoni o nei jeans con inserti. Il bordeaux non manca nemmeno nelle felpe e nei cardigan dei capi dedicati alle collezioni baby.
Il colore va di pari passo con il tripudio delle fantasie: orsetti, bandiere e stampa jacquard per i più piccoli. Geometrismi e immagini tridimensionali invece saranno l’ideale per i piccoli uomini che affrontano la stagione fredda con l’eleganza di un lord e la praticità di un cittadino moderno. Non mancano infine accessori dall’aria internazionale con cui completare ogni stile.

IL CAPPELLO
Accessorio must dell’inverno

Il pezzo forte della stagione fredda sarà senza dubbio il cappello. Dai neonati ai bambini, ogni testa si farà tentare da questo caldo accessorio. Nel punto vendita     Tesoro Mio, ci sarà solo l’imbarazzo della scelta: il negozio di Piazza Cavour infatti è esclusivista delle collezioni di cappelli e coordinati firmati “Catya”.
Da quarant’anni sinonimo di cappelli, sciarpe e guanti prodotti con materiali di alta qualità, il marchio propone due collezioni all’anno da 0 a 12 anni dedicate a lui e lei. Ogni cappello è il risultato di una produzione artigianale che esalta i materiali 100% naturali e lo stile italiano, con un occhio di riguardo alla resistenza: i cappelli Catya sono sicuri e a prova di gioco, il giusto compromesso tra moda ed esigenze di ogni bambino. La linea baby propone cuffiette in lana con risvolto e berretti fantasia con pon pon, in tonalità bianco e celeste oppure nelle sfumature del caffè e del color crema, per lui, rosa e bianco per lei, con delicati ricami e fiocchi laterali impreziositi da strass.
Non solo modelli classici però per le collezioni junior: dai cappelli lapponi a quelli bordati di pelo, il copricapo diventa un accessorio cosmopolita.
Le bambine gradiranno il modello zarina in lana rosa e bordato di pelo del medesimo colore. Romantici e a prova di freddo, i cappelli a calotta in lana colorata con pon pon in pelo e deliziosi inserti floreali di stoffa. Tuttavia ogni piccola donna potrà scegliere il proprio pregiato dettaglio: dagli strass, al fiocco in velluto, dal fiore in pile alle fantasie ispirate al mondo dei più piccoli. Per gli ometti invece il copricapo esprime grinta e sportività: calotte in lana monocolore per uno stile essenziale oppure berretti con stemmi applicati nelle sfumature del verde. L’aria cosmopolita ritorna nelle fantasie ispirate alle bandiere e nel motivo jacquard del cappello lappone, un modello che da solo è in grado di dare quel tocco ricercato allo stile più semplice adatto ad un bambino.   

Lascia un commento

n. 10 / Dicembre 2017

Scarica la tua copia in pdf