La perfetta  sposa invernale

La perfetta sposa invernale

La più famosa sposa d’inverno? Al momento è ancora lei, Tatiana Santo Domingo, ereditiera colombiana, convolata a nozze con l’aspirante erede al trono del Principato di Monaco, Andrea Casiraghi, il 4 febbraio 2014. La cerimonia si è svolta in una rinomata località sciistica della Svizzera: nonostante il gelo e la neve la sposa è stata all’altezza delle aspettative, incantando gli invitati del jet set con classe e un pizzico di originalità. Eccone pertanto svelati i dettagli del look a cui ispirarsi per essere una perfetta sposa invernale.

REGINA DELLE NEVI
Per il matrimonio da fiaba sulla neve la sposa indossava un abito firmato Valentino in perfetto stile invernale. I dettagli da cui prendere spunto? Le stoffe come il pizzo e il tulle, il colore avorio, la lavorazione a balze ma soprattutto la maestosa cappa con cappuccio in cachemire foderata con allacciatura impreziosita da pietre e un nastro candido. Chi  desidera un tocco più glamour potrà sostituirla con una pelliccia eco.

TRUCCO REALE
Sarà un piacere ispirarsi al make up che la bella Tatiana ha scelto per il suo matrimonio invernale: l’abbronzatura è ovviamente bandita, l’incarnato dovrà apparire roseo e radioso. Le sopracciglia curate e ad ala di gabbiano, l’ombretto nei colori del grigio o del bronzo a seconda del colore dei propri occhi. Anche le ciglia dovranno essere in primo piano: solo le labbra meno accentuate, tinte con un delicato colore rosa.

MANICURE REGALE
Per la manicure da sposa l’aspirante principessa colombiana ha assecondato la sua personalità gipsy sfoggiando unghie corte e arrotondante laccate con un semipermanente color nudo.

RACCOLTO PRINCIPESCO
Per replicare l’acconciatura dell’ereditiera occorre una colorazione naturale, in sintonia con il colore base dei propri capelli, arricchito però da sfumature calde e luminose che risalteranno sotto lo scintillio delle luci artificiali. Il raccolto dovrà essere scenografico con intrecci sofisticati e volumi esagerati: se i capelli non lo consentono, via libera ai posticci. Ultimo tocco: la tiara da vera principessa.

Lascia un commento

n. 10 / Dicembre 2017

Scarica la tua copia in pdf