Lo Shopping giusto  la “personal shopper” di fiducia

Lo Shopping giusto la “personal shopper” di fiducia

PROVATO PER VOI! Chi si affida ad una personal shopper di sicuro non torna a casa a mani vuote ma trova look studiati da impreziosire a seconda dell’occasione

Non ho ancor avuto il tempo di fare il cambio di stagione, figurarsi fare nuovi acquisti. Mai come in questo momento mi tornerebbe utile una personal shopper: una consulente d’immagine che scelga per me gli abbinamenti adatti alle occasioni nonchè alla mia silhouette, facendomi risparmiare tempo prezioso.

E’ proprio questo quello che offre alle sue clienti Carmela Lombardi (in foto), titolare di “Clo boutique”, che vanta una carriera ventennale nel mondo della moda: dalla gavetta presso gli storici atelier della città, al ruolo di direttrice del noto brand Max Mara fino all’esperienza di personal shopper per i vacanzieri esigenti dell’isola di Ischia, bisognosi di corsie preferenziali per il proprio shopping; questa la formazione di Carmela Lombardi che oggi in qualità di titolare della boutique di urban shopping rappresenta un valore aggiunto: è in grado di supportare le clienti nella scelta degli acquisti con professionalità empatia e buon gusto, risolvendo quelle che sono le esigenze quotidiane di ogni donna alle prese con il proprio stile.
Chi si affida ad una personal shopper di sicuro non torna a casa a mani vuote. Osservo Carmela prodigarsi in consigli per donne mature e giovani ragazze che scelgono di affidarsi a lei, soprattutto per assecondare l’umore del momento: chi fa acquisti per tirarsi su, chi perché è a caccia di un’alternativa valida per ravvivare il suo look e addirittura chi ha bisogno di un abito per la cena dell’ultimo minuto. Proprio per questo Carmela ama definire il suo negozio “un contenitore di idee” in cui ci si può sentire a casa, ci si può sentire libere di condividere con lei e il suo staff egualmente competente i problemi di stile – e non solo – che un abbigliamento in grado di valorizzarti sa risolvere e senza alleggerire troppo il portafogli.
Finalmente è il mio turno: mi vengono illustrati degli outfit perfetti per il clima imprevedibile della primavera – bomber colorati, spolverini lunghi da indossare anche sul jeans - ma soprattutto adatti ad una ragazza moderna con poco tempo a disposizione: passo dall’ufficio all’aperitivo con le amiche senza nemmeno avere il tempo di cambiarmi.
Il segreto è un look versatile fatto di jeans con frange, tute, pantaloni plissettati o abitini bon ton in fantasia floreale che possono adeguarsi all’occasione con la scarpa giusta: dalla stringata maschile adatta alla mattina al tacco dodici per l’occasione serale. Il suggerimento si adatta anche alle prossime vacanze: pochi look studiati da impreziosire a seconda dell’occasione con gli accessori, i complementi fondamentali per contestualizzare ogni abito: stivali, scarpe con le stringe - la vera novità della stagione - e borse di ogni dimensione,  basta  solo lasciarsi contagiare dalla voglia di sperimentare. E intanto io ho scoperto il mio nuovo look.
di Dalila Campanile

Lascia un commento