Tipa da spiaggia

Tipa da spiaggia

Per la vacanza nell’era dei selfie urge un look intercambiale che possa farti apparire perfetta in ogni evenienza: mentre prendi la tintarella sotto un ombrellone di paglia o ti cimenti nella tua prima lezione di uno sport acquatico, al tramonto mentre fai l’aperitivo con le amiche in piscina, sotto un cielo stellato davanti al falò oppure ai primi chiarori dell’alba mentre stai ancora ballando scalza sulla sabbia al party iniziato ieri sera in riva al mare… Non devi allontanarti dalla spiaggia per cambiarti: ti bastano solo gli accessori giusti da sfoggiare tutto il giorno, piccoli accorgimenti a portata di scatto per immortalare i ricordi più belli senza rinunciare allo stile.

Accessori XXL | Il solito costume? Per ravvivarlo punta sugli accessori: grandi, esagerati e soprattutto colorati. I nuovi occhiali da sole hanno lenti sfumate con montatura a contrasto dalla forma esagonale. Non si passa inosservate nemmeno con i lunghi orecchini in ottone cromato e i bangle, bracciali rigidi smaltati, da tenere anche mentre ci si tuffa in acqua, ideali per essere subito pronte per l’aperitivo a bordo piscina.

Icona marina | Strisce di tessuto in colore contrapposto: è il costume preferito anche da Victoria Beckham che apprezza l’effetto ottico in grado di scolpire il corpo, stile di punta della collezione beachwear di Simone Pérèle. Nella collezione non mancano anche nodi e plissettature strategiche soprattutto nei costumi a due pezzi che, uniti ad una minigonna pendant, si trasformano in un look adatto ad una serata in discoteca in riva al mare.

Revival anni ‘90 | E’ capiente e lascia le mani libere per scattarsi i selfie: quest’estate l’occorrente per la spiaggia si ripone nello zainetto vintage. Archiviata la classica borsa di paglia, è il grande ritorno del momento, si porta con nonchalance in città e in spiaggia. In tela con fantasia tropicale piacerà alle bagnanti con uno stile sportivo e alle praticanti di surf & co.

Frida mood | Sono un omaggio alla pittrice Frida Kahlo i capi di ispirazione messicana visti sulle passerelle primavera/estate 2016. I costumi con fiori, animali e motivi stilizzati si abbinano alla grande con gonne lunghe con le frange e kaftani, da sfoggiare al posto del classico pareo, perfette anche per la nottata davanti al falò. Completa l’outfit con un turbante colorato di seta in cui raccogliere i capelli. Dalla spiaggia alla piscina, è il must-have più ricercato della stagione. E se non te la senti sostituiscilo con una coroncina di fiori finti a prova di gavettone di Ferragosto.
Dalila Campanile


n. 10 / Dicembre 2017

Scarica la tua copia in pdf