Seduttrice si diventa

Seduttrice si diventa

Per una serata romantica o per il giorno del tuo matrimonio, riscopriti seduttrice: per una volta metti da parte i diktat della moda e scegli di essere come piace a lui. Per non sbagliare segui i consigli estrapolati dalle ricerche scientifiche condotte dalla Webster University di Saint Louis, in Missouri.

Il trucco
Una donna truccata viene percepita come più sicura di sé stessa e manifesta al partner che ha ancora voglia di piacere. Scegli un makeup leggero, no transfert – nessun uomo ama trovarsi sulla camicia macchie di trucco! – e soprattutto accentua lo sguardo. Queste regole possono valere anche il giorno delle nozze.

Occhi in primo piano
Agli uomini piace essere guardati: ripristinate il contatto visivo, concedetevi occhiate fugaci e intense come magari non fate più da tempo. Anche in questo caso il make up potrà essere un valido alleato: l’ombretto dovrà essere in grado di risaltare il colore dei tuoi occhi e le ciglia dovranno essere lunghe e affusolate.

Il sorriso
Il cervello maschile giudica più attraenti le donne che sorridono: perché privarsi di questa gratuita arma seduttiva? Non dimenticare di curare l’igiene orale e di regalarti una seduta di sbiancamento professionale dal dentista, magari per il matrimonio. Preferisci rossetti kissproof oppure un lucidalabbra trasparente per rendere le labbra più turgide.

L’abito
Gli uomini sono attratti principalmente da stimolazioni visive. Per un appuntamento romantico, andrai sul sicuro sfoggiando un abito rosso: la preferenza per questo colore avrebbe radici biologiche primitive. Per il grande giorno invece gioca con pizzi e trasparenze: accendono la fantasia. Scegli un abito in grado di valorizzare la tua silhouette e, se vuoi osare, concediti una generosa scollatura su cui avrai spruzzato cipria illuminante. Avrai sicuramente l’apprezzamento del tuo futuro marito!

Gestualità
Per trasmettere una sensazione di affinità e intesa al tuo partner, dovresti compiere gesti simmetrici: prendere la forchetta quando lo fa lui, accostare il bicchiere alla labbra nello stesso momento… Il tocco in più? Non dimenticare il profumo, che si spanderà nell’aria in sintonia con i tuoi movimenti, solleticando il suo olfatto.         
          
Dalila Campanile

Lascia un commento

n. 10 / Dicembre 2017

Scarica la tua copia in pdf