Il dono più bello

Il dono più bello

L’Avis di Foggia tira le somme di un anno ricco di soddisfazioni. “L’anno che ci siamo da poco lasciati alle spalle è stato per noi tutti ricco di significato: il 2015 è stato, infatti, anche l’anno del 45° anniversario di fondazione della nostra Sezione”, spiegano i volontari in una nota stampa. Un anno trascorso intensamente; per le attività svolte, per le persone che hanno prestato la propria disponibilità, per gli amici che l’associazione ha acquisito. Tutti elementi che hanno caratterizzato la crescita dell’associazione. Una evoluzione che è stata resa possibile anche grazie agli incontri di sensibilizzazione che i giovani dell’associazione ed il presidente hanno avuto con gli studenti degli istituti secondari superiori foggiani, con l’assidua presenza nelle manifestazioni cittadine, ma soprattutto per la diffusione della cultura della donazione del sangue. La tenacia, la fermezza, la costanza, da parte del presidente e del Consiglio Direttivo, dei giovani e dei testimonial, dei volontari del servizio civile, ma soprattutto dei donatori dell’Avis Comunale di Foggia ha consentito al Centro Trasfusionale degli Ospedali Riuniti di Foggia di garantire le cure trasfusionali necessarie, senza mai entrare nell’emergenza sangue, ma nella più completa autosufficienza. Sono state 6166 le donazioni di sangue effettuate, “altrettanti “grazie” dell’Avis di Foggia, per l’incalcolabile carica di solidarietà e la consapevolezza che l’adempimento di un semplice gesto - la donazione del sangue, appunto – ha tracciato un percorso di ‘vita’ per chi ha sofferto e soffre”. Prossimo appuntamento per l’Avis di Foggia sarà il 25 febbraio con l’Assemblea Annuale e la consegna delle benemerenze ai donatori che hanno raggiunto un certo numero di donazioni sommati negli anni di iscrizione. “Diceva Sofocle, che ‘L’opera umana più bella è di essere utile al prossimo’. Questa frase ha sottolineato l’anno sociale dell’Avis di Foggia”.

Lascia un commento

n. 10 / Dicembre 2017

Scarica la tua copia in pdf