A ciascuno il suo Natale: eventi su misura

A ciascuno il suo Natale: eventi su misura

DICEMBRE GIURASSICO. “Jurassic Park” è realtà. Ad una manciata di chilometri da Foggia, più precisamente a Borgo Celano, sarà possibile fare un salto indietro nel tempo grazie al Parco Paleontologico e dei Dinosauri, il più grande d’Italia. Ad attendere i visitatori, 24 ricostruzioni animatroniche, ossia robot intelligenti, che si azionano ogni volta che un visitatore attraversa i campi con le fotocellule. Ci si potrà avventurare tra dinosauri animati a grandezza naturale, osservare le orme fossili ritrovate nelle cave di San Marco in Lamis. Il parco è aperto tutti i giorni.

RIFLESSIONE SOCIALE. Le contingenze storiche impongono una riflessione ampia e profonda. La Piccola compagnia impertinente spinge i pensieri e le opinioni di tutti con lo spettacolo ‘Checkpoint Charlie’, in scena nel teatro di via Castiglione, il 23, 26, 27, 28, 29 e 30 dicembre, e dall’1 al 2 gennaio 2016. “Checkpoint Charlie” è tutto ciò che la guerra significa. E’ uno spettacolo complesso e plurale, che rappresenta l’esistenza stessa del conflitto, portando ad una semplice riflessione: perché tutto il meglio che l’uomo crea deve necessariamente nascere dallo scontro?

LA MAGIA DEI MERCATINI. Per gli amanti delle fiabe, Candela diventa tappa obbligatoria. Fino al 6 gennaio, sarà possibile visitare la Casa di Babbo Natale: oltre 700 mq di allestimenti nel palazzo Ripandelli, per atmosfere da sogno. Stessa magia a San Giovanni Rotondo, dove tutto il borgo antico si trasformerà in villaggio nordico, con i maestri d’ascia del Trentino. Per i più golosi, tra le prelibatezze enogastronomiche locali, anche un maestro cioccolataio svizzero, che preparerà cioccolata calda e deliziosa fonduta di cioccolato bianco accompagnata da mirtilli.

VERNACOLO, CHE PASSIONE. Le feste, al Piccolo Teatro di via Delli Carri, hanno il ritmo della travolgente commedia brillante ‘Nu Colpe De Furtune’, in scena tutti i sabato e domenica, fino al 17 gennaio 2016. Liberamente ispirata al capolavoro comico firmato da Samy Fayad, ‘Come si rapina una banca’, l’inedita produzione della compagnia Palcoscenico è stata scritta da Pasquale Mongiello per la regia di Dino La Cecilia, ed è ambientata nella Foggia di fine anni ’50. E per le giovani famiglie, il Piccolo Teatro offre un servizio esclusivo riservato ai soci: il mini-club per bambini.

A TUTTO GOSPEL. La gioia del Natale invade piazza Cesare Battisti, dove il prossimo 25 dicembre, alle 22, è attesa la travolgente performance gospel di Pastor Patrick George (and his people). Un coro gospel composto da 10 elementi, voci e sezione ritmica. L’evento rientra nell’ambito della stagione 2015/2016 del Teatro Giordano, ed è un punto di orgoglio per l’assessorato alla Cultura del Comune di Foggia. Pastor Patrick George ha certamente il dono della musica: il suo motto è? “contro di Lui nessun’arma deve prosperare”, messaggio mirato a fare la differenza nel segno del cambiamento.


Lascia un commento

n. 10 / Dicembre 2017

Scarica la tua copia in pdf