Se la Callas incontra il Jazz

Se la Callas incontra il Jazz

Evento per l’International Jazz Day dell’Unesco
Se la Callas incontra il Jazz. Se la Callas incontra il Jazz

Un evento unico, come la commistione di generi dal quale è generato. La divina Maria Callas incontra il Jazz ed è amore a prima vista. O meglio, a primo ascolto.
I frutti di questo ‘incontro’ saranno presentati il prossimo 30 aprile, sul palco del Teatro Umberto Giordano, di Foggia. Anche la città capoluogo, infatti, quest’anno partecipa alla quarta edizione dell’International Jazz Day promossa dall’Unesco, che nel 2015 festeggia i 70 anni dalla sua fondazione.
La presidente del Club Unesco di Foggia, Floredana Arnò - in collaborazione con il Comune di Foggia - ha individuato nello spettacolo “Callas in Jazz” l’espressione artistica più consona per celebrare questo importante avvenimento, con un concerto davvero unico: un insolito matrimonio tra musica lirica e jazz, omaggiando nel contempo il Maestro Umberto Giordano, del quale l’Opera Jazz Orchestra, diretta dal M° Agostino Ruscillo, eseguirà due intermezzi: “La mamma morta” tratta dall’Andrea Chénier e un’aria della Fedora.

SCHEDA SPETTACOLO

Callas in Jazz” non è un semplice omaggio alla grandiosità di quest’artista, alle meravigliose melodie che la sua voce ha fatto brillare di luce nuova: è un nuovo punto di vista dello strumento Maria Callas. Ed è proprio uno strumento, la tromba (e con essa il flicorno sopranino in mib e il flicorno soprano in sib) del maestro Leonardo Lozupone che, con straordinaria abilità, interpreta la divina. Lo spettacolo si caratterizza per l’interessante contaminazione del linguaggio lirico con quello jazz e viceversa, grazie agli originali arrangiamenti di Silvano Mastromatteo e alla splendida voce di Mara De Mutiis.
L’obiettivo dello spettacolo è quello di valorizzare uno degli strumenti solistici per eccellenza dell’antica tradizione bandistica pugliese, il flicorno, che si contamina e si giustappone alla voce, passando dallo stile originale classico all’arrangiamento di stampo afroamericano, con le sue continue improvvisazioni, creando una nuova visione sonora. Ingresso ore 20.30, biglietti in vendita on-line oppure nei punti vendita Booking Show.

Lascia un commento

n. 10 / Dicembre 2017

Scarica la tua copia in pdf