Sfiziosità 'Vegana' per l'estate

Sfiziosità 'Vegana' per l'estate

Idee semplici e veloci per stupire gli ospiti. L’aperitivo da gustare senza sensi di colpa

L’arrivo dell’estate significa maggiore tempo libero da trascorrere con gli amici, magari gustando gelati e aperitivi. Ogni sfiziosità però è un attentato alla prova costume: al posto di fare rinunce in nome della linea, si può provare la cucina vegana.

Le regole base. Versione ristretta della dieta vegetariana, i piatti di questa alimentazione sono preparati escludendo l’uso di prodotti animali e i loro derivati: carne, pesce, latticini, uova, miele e pappa reale. Gli ingredienti concessi invece sono biologici o comunque di stagione. Le modalità di cottura più utilizzate sono il vapore, la griglia, la bollitura e il forno; i condimenti sono ridotti: poco olio, magari diluito con l’acqua e utilizzo di sale marino quando serve. Altrimenti via libera alle spezie. Chi decide di adottare questo regime alimentare dovrebbe però assumere integratori o cibi vegan con sostanze nutritive analoghe a quelle dei cibi esclusi, per una dieta equilibrata.

Aperitivo vegan. Questi segreti della cucina vegan possono essere usati per preparare un aperitivo dietetico e sano. Patatine e salatini? Sostituiscili con frutta secca, disponibile in commercio anche già pulita e sgusciata. Ospiti sazi e felici? Non far mancare una portata di insalata condita con ortaggi di stagione o legumi. I legumi sono un altro piatto forte della cucina vegan: servili lessi in monoporzioni al posto di pasta o rustici. Offri pure piadine con ripieno vegetariano e insaporisci i tuoi piatti con i semi come quelli di sesamo e di girasole. Proponi pure i tramezzini ma sostituisci il pane classico con quello integrale o di riso. Stupisci con il finger food di patate: fai bollire le patate piccole e tagliale a metà, usando la base per appoggiare peperoni e cipollotti cosi da poterli gustare in un solo boccone. Le zucchine sono un altro ortaggio tipico dell’estate: tagliate a rondelle e svuotate della polpa, possono essere riempite con pangrattato, sedano, cipolla, pomodori secchi e quanto suggerisce la fantasia, dopo un passaggio nel mixer degli ingredienti. Il risultato sarà una portata di zushi, un sushi di verdure crude alternativo. Voglia di carne grigliata? Sorprendi i tuoi ospiti con spiedini vegetariani (vedi la ricetta). Infine non cadere sulle bibite: prepara colorati centrifugati di frutta o verdura e decora come i cocktail, bastano anche degli ombrellini infilzati in una fetta di limone per un puro sorso di estate.

Dalila Campanile

Ricette gustose
Spiedini sorpresa

Ingredienti (per 2 spiedini): 1 carota, 1 zucchina, 4 foglie di cappuccio, 1/2 confezione di lenticchie cotte, 2 C di maionese vegana, 2 C di pangrattato, spezie e aromi a piacere (es. erbe secche per arrosti, rosmarino secco, paprika e sale), olio.

Preparazione: lessare in acqua salata carota e zucchina tagliate a tocchetti. Scottare appena le foglie di cappuccio. A parte, preparare il ripieno degli involtini schiacciando le lenticchie con spezie, maionese e pangrattato. Formare delle palline e avvolgerle nelle foglie di cappuccio. Comporre gli spiedini alternando involtini e verdure. Scaldare una griglia, ungerne il fondo passandoci una carta assorbente e mettere gli spiedini a grigliare, rigirandoli il più possibile, in modo che cuociano in maniera uniforme. Appena saranno ben grigliati servirli, accompagnandoli con un’insalatina mista e patate arrosto.

Lascia un commento

n. 10 / Dicembre 2017

Scarica la tua copia in pdf