Bellezza da diva? I segreti delle stelle

Bellezza da diva? I segreti delle stelle

Beauty da star? Ecco cosa non deve mancare. C’è chi usa la camomilla e chi non rinuncia alla pulizia del viso. Dallo star-system tutte le dritte per essere sempre perfette

Ogni donna vorrebbe apparire sempre femminile e in forma come le stelle del cinema, Tuttavia, dietro l’aspetto impeccabile e irraggiungibile di attrici e modelle, ci sono segreti e accorgimenti custoditi gelosamente dallo star-system. Eppure essere belle in poco tempo e in modo economico si può: ecco i segreti che alcune dive hanno lasciato trapelare e che, dopo accurate ricerche, 6Donna ha deciso di condividere con le sue lettrici.

Anche le star si svegliano con gli occhi pesti e gonfi: il rimedio economico e immediato dell’attrice Kirsten Dunst è quello tenere in posa sulle palpebre per 2 o 3 minuti delle garze imbevute nell’infuso di camomilla. Le borse si riassorbono grazie all’azione del bisabololo, una sostanza che migliora l’elasticità dei capillari e li decongestiona.

Un bel viso è quello privo di imperfezioni: ecco perché occorre dedicarsi per mezz’ora ogni due settimane ad una buona pulizia del viso, che si può effettuare in maniera professionale anche a casa propria: parola di Kate Winslet! La procedura classica ha i suoi effetti: fate dilatare i pori avvicinando il viso al vapore dell’acqua messa a bollire in un pentolino. Liberatevi di eventuali punti neri usando garze sterili e disinfettando la zona interessata. Fate uno scrub (mescolate in una tazzina di caffè miele e sale fino) per liberare la pelle del viso dalle cellule morte e riattivare così il microcircolo per avere un colorito sano.

Secondo gli scienziati infatti le guance rosate seducono di più in quanto trasmettono l’idea di essere delle partner in buona salute: anche Winona Ryder è una delle star che ha fatto del fard rosato uno dei suoi segreti prediletti.
In seguito non dimenticate di applicare una maschera adatta al vostro tipo di pelle: affidatevi pure alle comode confezioni monodose esistenti in commercio oppure rispolverate i vecchi rimedi casalinghi come la farina d’avena. Usata come un sapone aiuta a contrastare la pelle grassa.

Tuttavia tutte le star amano una maschera in particolare: quella defaticante che attenua segni di stanchezza e le rughe d’espressione. Questa maschera si può realizzare anche a casa con albume di uovo e miele, amalgamati e tenuti in posa fino all’indurimento. Un altro segreto è l’idratazione: basta usare anche una sola crema leggera e contrastare i segni di espressione con un buon contorno occhi, prodotto che non manca mai nel beauty di Beyoncè.

Se siete fans dell’abbronzatura invece dimenticatevi delle lampade che favoriscono l’insorgere delle rughe e iniziate a proteggere la pelle del viso come fa Gwyneth Paltrow, optando per un autoabbronzante colore albicocca, il segreto per un colorito caldo e naturale.

Curate il make-up anche se il vostro stile è casual. Puntate su un maquillage leggero e naturale però accentuante gli occhi o la bocca, le zone più seducenti del viso, proprio come fa Liv Tyler: attirerete lo sguardo sul vostro viso, distogliendo l’attenzione dal resto del corpo. Il fondotinta a prima mattina? E’ ormai roba vecchia: tutte le star si sono ormai convertite alle BB Cream e prediligono prodotti in polvere che non appesantiscono il viso.

L’investimento per il vostro beauty invece dovrebbe essere un face-gloss: un prodotto multiuso illuminante da usare su labbra, zigomi e palpebre che da solo restituisce un’impressione di benessere, il preferito di Sarah Jessica Parker. Diversamente da quello che si pensa, non servono molti trucchi per essere impeccabili. Una matita nera solo sulla palpebra superiore dona profondità allo sguardo e una matita per le labbra, sfumata con i polpastrelli, renderà la vostra bocca più carnosa senza l’effetto rossetto: questo il make-up giornaliero di Halle Barry. Infine investite pure sul profumo: una fragranza irresistibile e personale mette di buon umore ma soprattutto distrae gli interlocutori che tenderanno a concentrarsi sulle proprie percezioni olfattive. Così, anche quando non vi sentite impeccabili, sarete almeno aromaticamente indelebili.

Dalila Campanile 

Ciglia come Betty Boop
Attualmente non c’è nessuna star che possa eguagliare il battito di ciglia di Betty Boop, il celebre personaggio del mondo dell’animazione nato dalla fantasia dei fratelli Fleischer. Le dive cercano di rimediare con le ciglia finte, rinunciando alla naturalezza, proprio perché sanno che ciglia lunghe e folte rendono lo sguardo intenso. Tuttavia un escamotage del genere non è adatto alla quotidianità: meglio prendersi cura delle proprie ciglia con una ricetta ad hoc. Di seguito vi suggeriamo la preparazione di un olio fortificante e scurente per ciglia: in venti minuti avrete il vostro elisir di bellezza della durata di 2 mesi se conservato in un luogo fresco. Per la preparazione occorrono 2 chiodi di garofano, ½ cucchiaio di noce moscata grattugiata, 1 cucchiaino di olio di ricino, 1 goccia di olio essenziale di carota. Riducete in polvere finissima i chiodi di garofano e la noce moscata, unitele in una ciotola agli altri ingredienti, mescolando e conservando il liquido in un contenitore. Prelevate poche gocce di olio con un vecchio spazzolino da denti o un vecchio applicatore di mascara, precedentemente pulito.  Applicate l’olio sulle ciglia struccate, la sera prima di andare a letto. Infine, a differenza di Betty Boop, fate un uso appropriato del mascara: è preferibile applicarlo solo sulle ciglia superiori con un movimento a zig-zag che permette di stendere il prodotto in modo omogeneo e lasciar perdere quelle inferiori, perché il rischio è solo quello di accentuare le occhiaie.  d.c.

Lascia un commento

n. 10 / Dicembre 2017

Scarica la tua copia in pdf