Labbra in primo piano

Labbra in primo piano

Consigli per uno “smack” a prova di selfie
Dal make-up corretto al “ritocchino” estetico: tutto per una bocca da condividere sui social

di Dalila Campanile

Il segreto del selfie perfetto? Le labbra. Kim Kardashian e Chiara Ferragni ne sanno qualcosa: pare che i loro milioni di seguaci digitali siano stati conquistati anche grazie a bocche ammiccanti presenti nelle loro fotografie. Anche i make up artist accendono nuovamente i riflettori sulle labbra, tingendole addirittura con nuance vampiresche. Leggi qui i consigli per avere una bocca da selfie.

LE REGOLE BASE | Inumidisci un vecchio spazzolino con un velo di crema idratante per eseguire una leggera esfoliazione, le tue labbra sembreranno subito più uniformi e carnose. Non dimenticare le applicazioni quotidiane di burrocacao per labbra da baciare.   

EFFETTO OTTICO | La matita per le labbra è ancora una valida alleata per chi desidera labbra piene. Sceglila di un tono più scuro del rossetto. Prima di usarla, passa il fondotinta sul bordo naturale per occultarlo; fissa il nuovo disegno con un colpo di cipria: durerà di più. Dopo il rossetto, applica al centro un lucidalabbra trasparente.

LA GINNASTICA LABIALE| L’età che avanza o le cattive abitudini possono tramutarsi in anestetiche rughe di espressione che interessano proprio le labbra. Per scongiurarle prova questa ginnastica: pronuncia, in alternanza, delle “O” e delle “A” prolungate, avendo cura di fare dei movimenti ampi e lenti della bocca.

IL RITOCCHINO | Il lipofilling è un intervento di medicina estetica ideato per conferire volume attraverso il riposizionamento di grasso autologo, prelevato da una parte del corpo “donatrice”.  Il grasso corporeo viene inserito come se si trattasse di un comune filler ma a differenza di quest’ultimo, non presenta rischi di rigetto. Il trattamento è  l’ideale per chi desidera labbra più turgide ma al tempo stesso un aspetto naturale.

PURPLE RAIN | E’ il momento di gloria dei rossetti opachi: il finish si presenta vellutato e il colore intenso e duraturo. Le nuove formule garantiscono anche la giusta idratazione. Il colore di tendenza? Il viola in tutte le sue sfumature.
 
Il tuo rossetto ti dice chi sei
Vuoi saperne di più sulla tua personalità? Apri il tuo lipstick e osservane la forma della punta: secondo la “psicologia del rossetto” questa sarebbe rivelatrice del carattere della donna che lo usa. (Fonte Pupa.it)

Punta arrotondata | Svela una donna determinata e concreta. Nella quotidianità asseconda la sua indole indulgente verso il prossimo, forse dovrebbe riscoprire un po’ di sano egoismo.


Punta spigolosa | La donna che imprime questa punta al suo rossetto è una compagna di cui si può difficilmente fare a meno. Nella quotidianità è perfezionista e selettiva, potrebbe peccare di impulsività.

Punta piatta | E’ la punta che rivela una donna accurata e sensibile, che sa sfoderare una sensualità inaspettata; in alcune circostanze potrebbe essere schiava delle apparenze.  



Lascia un commento

n. 10 / Dicembre 2017

Scarica la tua copia in pdf