Cimeli dei Vip all’asta

Cimeli dei Vip all’asta

ALLUVIONE SUL GARGANO. Pio e Amedeo ingaggiano gli amici famosi

Sul Gargano con le secchiate d’acqua c’è poco da scherzare. La macchina della solidarietà ha dovuto cambiare strada dopo l’alluvione a inizio settembre. I comici foggiani Pio D’Antini e Amedeo Grieco si sono dati da fare e hanno lanciato l’iniziativa #unamanoperilGargano.

Hanno chiesto agli amici Vip di mettere a disposizione il loro “cimelio” e autografarlo per poi batterlo ad un’asta di beneficienza. Il loro video-appello ha raggiunto calciatori, cantanti e personaggi del mondo dello spettacolo. Il capitano della Roma Francesco Totti ha donato la sua maglia numero 10 come Riccardo Montolivo del Milan. Vladimir Luxuria ha messo all’asta la sua preziosa collezione di ciglia finte e Rocco Siffredi - nulla di scabroso - alla causa dedica una tuta da motocross.

L’ex Miss Italia Cristina Chiabotto manda una maglia della Juve e gli shorts non potevano che essere di Belen: anche lei aderisce all’iniziativa. Il cantante Caparezza dà una mano con una serie di pezzi rari: il fantasma gonfiabile usato durante l’Habemus Capa Tour corredato di quadretto “a testimonianza” e cd autografato, e stampe a tiratura limitata dell’opera di Domenico dell’Osso diventata poi la copertina di “Museica”. La lista dei Vip è lunga. Il progetto dei due comici - che a dicembre torneranno nelle sale cinematografiche con il loro secondo film - è già un successo. Il ricavato sarà devoluto per rendere di nuovo agibile una scuola a San Marco in Lamis.    

m.m.

Lascia un commento

n. 10 / Dicembre 2017

Scarica la tua copia in pdf