Dire “basta” alla violenza

Dire “basta” alla violenza

Campagna solidale di Doppia Difesa Onlus. Come riconoscere i soprusi e a tutelarsi

Nel 2013, il numero di donne uccise per mano di un uomo ha superato quota 128. Dal 23 febbraio al 9 marzo 2014 è possibile aiutare Fondazione Doppia Difesa Onlus partecipando alla campagna di raccolta fondi tramite Numero Solidale: inviando un sms solidale al numero 45598 da tutti i cellulari personali Tim, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, CoopVoce e Nòverca, o chiamando allo stesso numero 45598 da rete fissa Telecom Italia, Fastweb, TeleTu e TWT.
Le donazioni – del valore di 1 € per ciascun sms inviato da cellulari e di 2 € per ciascuna chiamata da telefono fisso – saranno impiegate per sostenere le attività progettuali della Fondazione: sensibilizzazione dell’opinione pubblica, consulenza e assistenza legale e psicologica alle vittime di violenza che si rivolgono a Doppia Difesa.
“Io e Giulia Bongiorno abbiamo promosso questa campagna,” afferma Michelle Hunziker, presidente di Fondazione Doppia Difesa Onlus, “consapevoli del fatto che il gravissimo fenomeno della violenza contro le donne ha raggiunto proporzioni spaventose.
La violenza contro le donne è stata riconosciuta come violazione dei diritti umani grazie alla ratifica della Convenzione di Istanbul (che lo Stato italiano ha operato lo scorso giugno 2013) ed è oggetto di recenti interventi normativi finalizzati ad arginare quella che è diventata una vera emergenza nazionale”.
“Dal 2007 Doppia Difesa svolge la sua attività su un duplice binario, psicologico e giuridico, ma crediamo anche nella necessità di sensibilizzare l’opinione pubblica e di affermare valori che vediamo troppo spesso calpestati: rispetto, solidarietà, uguaglianza. Per ulteriori informazioni: www.doppiadifesa.it

Lascia un commento

n. 10 / Dicembre 2017

Scarica la tua copia in pdf