Rosa d’Onofrio  e la ‘casa di vetro’  della Fidapa

Rosa d’Onofrio e la ‘casa di vetro’ della Fidapa

Passaggio di consegne nella sezione ‘Foggia Capitanata’, per il biennio 2017/2019
Il programma del nuovo Comitato di Presidenza, tra eventi e borse di studio “Si parte il 21 novembre, con un suggestivo progetto sulle donne pastore”

Passaggio di consegne all’interno della sezione ‘Foggia Capitanata’ della Fidapa Bpw Italy. Dopo due anni, la più giovane sezione cittadina rinnova il suo direttivo, con la foggiana Rosa d’Onofrio che raccoglie il testimone dalla past-president Angela Maria Fiore e lancia la sua personalissima sfida in rosa. La neo-presidente d’Onofrio promette un biennio - il 2017/2019 - all’insegna della passione e del coraggio, delle competenze e della trasparenza. Ad aiutarla nell’impresa, un Comitato di Presidenza nuovo di zecca, composto dalla Vice Presidente Antonietta Colasanto, dalla Tesoriera Anna Augelli e dalla Segretaria Maria Rosaria De Simone.
“Penso alla sezione come ad una grande rete, dove la condivisione delle esperienze, iniziative e competenze, è importante tanto quanto (se non di più) della trasmissione delle informazioni e delle direttive”, spiega d’Onofrio nel suo discorso di presentazione. “Sono profondamente convinta che un coro sappia farsi ascoltare di più e meglio di una voce isolata. La Fidapa Capitanata deve essere una ‘Casa di vetro’, nella quale tutto avviene alla luce del sole”.
Le sue parole sono una sferzata di energia per l’esercito di fidapine della sezione ‘Foggia Capitanata’: “E’ nella voglia di sfidare il futuro che matura la nostra identità. Senza identità non può esserci comunità, perché non si crea senso di appartenenza. Tiriamo quindi fuori il coraggio di dire chi siamo e cosa vogliamo”, continua. “Giochiamo tutte a carte scoperte una partita che ha come posta la Fidapa, mentre alle giovani dico che questo è il vostro momento, il momento che definirà una generazione. Più sarete numerose, migliore e più rapido sarà il cambiamento”.
Tanti i progetti in cantiere per la sezione foggiana del grande movimento di opinione che mette in rete le donne, per le donne stesse e la società: nel corso del biennio 2017/2019 verrà sviluppato il grande tema nazionale - “La creatività femminile, la cultura dell’innovazione motori di diverso sviluppo socioeconomico” - attraverso un progetto di grande suggestione ed interesse.
Lo presenta in anteprima la presidente Rosa d’Onofrio, orgogliosa di ospitare, a Foggia, il prossimo 21 novembre, il convegno “Donne pastore tra patriarcato e creatività”, che si fregerà della presenza di Anna Kauber, architetto di interni e paesaggista specializzata in paesaggio agrario, ricercatrice e vincitrice di vari premi, che negli anni ha sviluppato i temi della cultura del cibo e dell’agricoltura, con particolare riferimento al ruolo della donna in tale ambiente. Insieme a lei ci saranno due donne pastore norvegesi e una toscana. L’evento è organizzato in collaborazione con il dipartimento di Agraria dell’Università di Foggia e l’Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Foggia, e rappresenta una finestra per affacciarsi su una suggestiva realtà che coniuga la creatività delle donne all’esigenza di lavoro, in totale connessione con l’ambiente circostante. Si tratta del primo grande evento in programma per il biennio 2017-2019, durante il quale la Fidapa ‘Foggia Capitanata’ si occuperà del ‘mondo donna’ attraverso la presentazione di libri, convegni, una sfilata di gioielli in programma a dicembre, raccolte fondi e una particolare borsa di studio che verrà istituita a fine mandato.                                              Angela Dalicco

Eccellenze Fidapa
Nell’ambito del XXXI Convegno Nazionale  presso il Life Style Hotel a Roma si è svolto il Premio Nazionale Eccellenze Fidapa 2015/2017. In una sala gremita di Socie (quasi quattrocento) sono state  premiate le Socie Eccellenti scelte dall’apposita Commissione tra i pregevoli curriculum  selezionati e pervenuti dai rispettivi  Distretti su indicazione delle sezioni di appartenenza, come da Regolamento.
La Commissione del Premio era così costituita:
per Fidapa BPW Italy
la Presidente Nazionale Pia Petrucci , la Vice Presidente Caterina Mazzella , Franca  Cipriani Consigliera Nazionale di Parita’ al Ministero del Lavoro e Politiche, Marina Corazziari Resp. Organizzativa del Premio
Il prestigioso Premio Nazionale Eccellenze è andato a:
Assunta Tornesello Medico Specialista in Oncoematologia Pediatrica della sezione di Gallipoli Distretto Sud Est per ‘Professioni’
Attestati Pergamene di Riconoscimento Premio Nazionale Eccellenze
Per la nostra sezione Foggia Capitanata Distretto Sud Est alle socie
Lucia La Torre, imprenditrice,  per ‘Management’
Antonietta Colasanto, avvocato, per ‘Professioni’
Con orgoglio a loro vanno le mie più vive congratulazioni unitamente a tutte le socie della sezione.
La Presidente Fidapa BPW Italy Sezione Foggia Capitanata Rosa d’Onofrio.



Lascia un commento

n. 10 / Dicembre 2017

Scarica la tua copia in pdf