Case da fiaba: il Natale reinventa gli ambienti

Case da fiaba: il Natale reinventa gli ambienti

Ogni anno giungiamo all’appuntamento attesissimo con i trend natalizi e le novità che questi portano nelle nostre case. In realtà, già da ottobre i grandi canali di comunicazione propongono i primi accenni di Natale. Dunque raccogliamo le idee giuste e prepariamoci a decorare le nostre case!
Senza dubbio, quest’anno viene rimarcata con significativo interesse la proposta ecologica del riciclo per quel che riguarda le decorazioni. A maggior ragione se si tratta di elementi naturali quali legno e tessuti. I rami di una vecchia ghirlanda possono diventare la cornice perfetta di un centrotavola rinnovato con bacche e frutta secca. Così come anche i tessuti di un vecchio soprabito - in particolar modo quest’anno la fa da padrone il velluto - magari arricchiti con orli dorati e preziosi, possono trasformarsi in cuscini per il salotto delle feste o in runner o centrotavola di sicuro effetto.
A questo trend si aggiunge quello che vive di sensazioni che riportano l’adulto a sentire il Natale come quando era bambino. Per farlo basta ispirarsi al mondo dei piccoli, fatto di stupore, fiaba e immaginazione. In effetti, proprio le fiabe sul Natale hanno suggerito molti degli elementi chiave dell’addobbo natalizio del 2017, elementi di forte effetto tematizzante, in grado di portare magia nelle nostre case trasportandoci in un mondo da sogno.
Negli angoli più nascosti della casa, tra i libri negli scaffali delle nostre librerie o sui davanzali alle finestre, ballerine di tulle e pannolenci, soldatini schiaccianoci di legno, gnomi ed elfi di stoffa tartan (meglio ancora se tutti realizzati a mano dai nostri artigiani locali) e neve fatta di piume leggiadre decoreranno le nostre case. Quest’anno vince principalmente il valore dei materiali e degli addobbi, così come abilmente vengono realizzati dai mastri artigiani dell’home made locale. Anzitutto per ragioni di durabilità: un oggetto fatto a mano e non industrialmente è destinato a durare di più. Ma soprattutto perché un oggetto di fattura artigianale porta nelle nostre case pregio, raffinatezza, esclusività. Delicatissime e sofisticate le sfere di Natale in vetro soffiato, smaltate, glitterate, decorate con piume e cristalli come maschere veneziane, speciali e uniche nel loro genere, sia da destinare a un Albero di Natale prezioso che per adornare un centrotavola di candele e bacche. Molto ricercata anche la ceramica decorativa pugliese, una espressione artistica che interpreta i simboli tradizionali di buon augurio come la civetta o il pumo in temi natalizi con smalti vibranti rosso lacca e dorati che tolgono il fiato! E ancora tanto, tanto legno, materiale principe delle decorazioni invernali, in grado di esser declinato in ogni modo, dallo stile shabby al neo-industriale, sempre mantenendo quell’idea di calore infinito. E se la casa è una magia di atmosfere calde e sognanti, una pioggia di luci miniled, sempre più impalpabili, e sfere di vetro contenenti leggere e nevose piume, e nastri di velluto, fiocchi, cristalli e decorazioni tradizionali addobberanno i nostri alberi, per una esplosione di eleganza senza tempo.

Lascia un commento

n. 10 / Dicembre 2017

Scarica la tua copia in pdf